Cerca
  • Chiara Sicuri

Curare con successo spalla dolorosa e lombalgia cronica

Aggiornato il: 18 ore fa


La spalla dolorosa e la lombalgia cronica sono due problematiche molto diffuse: a volte può sembrare quasi un mistero capire come prevenirle e curarle con successo, a tal punto che possono portare a inabilità in tutte le sfere della vita. Pensa che il 50% dei pazienti che consultano lo specialista e si sottopongono a cure, riferisce di avere ancora dolore dopo 12 mesi.


E’ così che incontro tanti pazienti che sono stati visitati da diversi professionisti e si sono sottoposti a numerose cure senza ottenere beneficio. Una frase che mi sento ripetere sempre più spesso è questa: “Sono qui, perchè ho bisogno di un miracolo".


Qual è il segreto di questo “miracolo”? La visione che ho del corpo umano.

Quando guardo un paziente ciò che metto a fuoco è il “core”, il tronco, mentre gli arti e il capo finiscono sullo sfondo.

Dalla mia esperienza, infatti, è diventato fin troppo evidente l’impatto che la “core stability” ha rispetto a questo tipo di problematiche.

La “core stability” non è altro che la capacità del tronco di rimanere stabile grazie ai muscoli che lo sostengono.

Quando alleniamo questa stabilità, però, non bastano forza ed elasticità, ma serve prima di tutto imparare a combinare contemporaneamente tutte le parti del “core”. Un “core” che lavora in sinergia protegge tutto il corpo dal peso della gravità, toglie sovraccarico a braccia e gambe restituendo forza e stabilità.

Quando un paziente giunge alla mia osservazione e mi racconta di soffrire di spalla dolorosa, di lombalgia cronica o descrive problemi di sovraccarico ad altre articolazioni (tendiniti al gomito, al polso, al ginocchio, alla caviglia ecc) so che:

- dovrò capire cosa ostacola la sinergia tra tutte le parti del “core

- sarà fondamentale lavorare insieme al paziente per correggere la stabilità del tronco


Ed ecco che già dopo la seconda seduta:

“Non pensavo che cambiando il modo di muovermi potesse farmi sparire subito il dolore”

“I miei amici mi dicono che sono più dritta con la schiena”

“Quando muovo le braccia le sento così leggere e non mi fanno più male se sollevo dei pesi o faccio degli sforzi”



Prevenire e curare una spalla dolorosa o una lombalgia cronica è possibile. Non servono miracoli! Tutto ciò che serve, oltre alla competenza e alla guida dello specialista, è la capacità del paziente di dedicarsi a sé stesso ogni giorno, con costanza, un pochino di più di quanto ha fatto il giorno precedente.







29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti